La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Serata solidale per il Kenya da Beertola

Domenica 28 incontro e apericena per presentare e raccogliere fondi a favore degli orfani lago Vittoria

Cuneo – La serata di domenica 28 ottobre sarà all’insegna della solidarietà: presso la birreria Beertola in via Monsgnor Peano 8/B, a partire dalle 18.30, Mary Odipo presenterà il progetto orfani lago Vittoria; seguirà apericena (gradita la prenotazione: tel. 0171-480938). Parte del ricavato dell’evento servirà a sostenere il progetto nato su ispirazione e volontà di un’orfana cresciuta nei pressi di Kisumu, Kenya, adottata da una famiglia cuneese e venuta a vivere in Italia da adulta.

Il progetto opera proprio a Kisumu in Kenya e contribuisce alla copertura delle spese scolastiche di un centinaio di orfani totali o parziali particolarmente poveri, pagando per loro la retta scolastica ed almeno un pasto al giorno. La maggior parte degli orfani frequenta la scuola primaria, qualcuno la scuola secondaria, alcuni l’università, altri hanno già avviato una propria attività, con il sostegno del Progetto, messo su famiglia e contribuiscono, a loro volta, al sostegno degli orfani. Il Progetto ha costruito e gestisce, avvalendosi di personale locale, una scuola con convitto e sta ultimando la costruzione di un piccolo ospedale con 34 posti letto, nel villaggio di Buoye. Gli studenti hanno superato le 350 unità, distribuite tra l’asilo e l’intero ciclo primario. La scuola impiega quattordici insegnanti, e sei tra manager, personale amministrativo, vigilanti, cuochi e bidelli. Si mantiene autonomamente, grazie alle rette, e paga regolarmente i salari e compre le spese di gestione. Il programma alimentare della scuola coinvolge gli studenti che ne fanno richiesta e tutti gli orfani assistiti dal progetto. Una fontana offre acqua potabile non solo a studenti ed insegnanti, ma anche alla popolazione, dietro un piccolo contributo spese. In vista della futura sistemazione degli orfani che non hanno parenti in vita, si sono costruite delle case, a loro destinate e che, al momento, contribuiscono a finanziare il Progetto. Finito il percorso scolastico, si cerca di affiancare gli orfani nell’ inserimento lavorativo. Ogni anno volontari del Progetto, con gruppi di persone interessate all’ esperienza, si recano sul posto e verificano personalmente il buon esito degli interventi. Il Progetto ha ora in fase di costruzione un piccolo ospedale-dispensario, nello stesso villaggio di Buoye, dove mancano adeguate strutture di cura. Avrà 34 posti letto, specialità di cura per malattie tropicali, ginecologia con maternità e sala parto, pediatria, un reparto maschile e femminile per la cura di patologie diverse. È previsto il lavoro di uno/due medici, otto infermieri, due tecnici di laboratorio, otto ausiliari, quattro personale di cucina. Il dispensario ha già avviato la richiesta di accreditamento NHIF, un’agenzia di assicurazione sanitaria funzionante in Kenya.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.