La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tecnologia, lavoro, sindacato: venerdì convegno Cisl a Cuneo

In Provincia su Industria 4.0 e rappresentanza: “Le tecnologie e il lavoro che cambia, quale sfida per il sindacato a partire dal territorio?”

Cuneo – Venerdì 12, dalle 9 alle 13.30 nella Sala Falco, si tiene il convegno provinciale Cisl su “Le tecnologie e il lavoro che cambia, quale sfida per il sindacato a partire dal territorio?”. Domande cui rispondonoLuciano Pero (docente di Organizzazione del lavoro, Politecnico Milano) e il segretario della Cisl Piemonte, Alessio Ferraris, il segretario generale della Cisl Cuneo Massimiliano Campana (nella foto) e, con la relazione conclusiva, il segretario confederale nazionale Cisl Angelo Colombini; coordina gli interventi Tiziana Mascarello, segretaria Cisl Cuneo.
Al centro del confronto c’è l’atteggiamento del sindacato nei confronti del modello “Industria 4.0” che sta rivoluzionando la produzione in tutto il mondo del lavoro. “L’iniziativa è stata fortemente voluta da tutte le federazioni – afferma la Mascarello – e nasce da un’esigenza di comprensione dell’impatto che l’avvento delle nuove tecnologie avrà sul lavoro, dalla sua organizzazione alla crescita o decrescita”.
“L’innovazione tecnologica pone sfide importantissime per la tutela e l’organizzazione del lavoro – aggiunge Campana -. La strada principale da percorrere è quella della contrattazione, dal livello territoriale a quello nazionale, unita a una formazione continua”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.