La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In corso Galileo Ferraris il vigile non c’è più

Un inizio scuola con molte mattine in cui il vigile non è presente per regolare il traffico

La Guida - In corso Galileo Ferraris il vigile non c’è più

Cuneo – Il vigile urbano non c’è e il passaggio pedonale sulle strisce di fronte alla scuola è incustodito con decine e decine di bambini che arrivano a scuola e devono attraversare il trafficato corso Galileo Ferraris. Succede di fronte alla scuola elementare Luigi Einaudi in questo inizio anno scolastico.

L’orario di inizio delle lezioni è stato modificato, con il campanello che suona alle 8,20 e non più alle 8,30 del mattino, ma tutti si sono adattati. Quel che manca spesso o è in ritardo, è la presenza del vigile urbano fuori dalla scuola per regolare il super traffico delle 8 del mattino.

Una presenza che latita e che ha causato le lamentele di molti genitori di decine di bambini dalla prima alla quinta elementare. In una strada percorsa anche da chi va alla scuola materna Galimberti e alla media 3 di via Sobrero.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.