La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Risse e aggressioni in zona stazione a Cuneo, denunce

Violenze e zuffe tra stranieri, paura per i residenti: interventi di Carabinieri e Polizia per riportare la calma

Cuneo – Violenza e paura per chi vive in zona stazione, in città: nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri (lunedì 25 settembre) si sono susseguite aggressioni e risse, finché l’intervento delle forze dell’ordine non ha permesso di riportare la calma e individuare alcune tra le persone coinvolte.
Intorno alle 18, un uomo che usciva di casa in zona via Silvio Pellico è stato aggredito da un nordafricano (che stava minacciando un altro individuo, forse suo connazionale) e ha ricevuto un pugno in pieno volto, per poi essere minacciato a sua volta, con una bottiglia. L’aggredito, quando si è ripreso, ha chiamato i Carabinieri, che sono intervenuti.
Tra le 19 e le 20, un altro episodio di violenza, con aggressione e rissa, tra nordafricani ubriachi, secondo quanto riferito da persone che vivono in zona e che hanno dato l’allarme; più tardi, un terzo episodio, con extracomunitari che si azzuffavano, anche con bottiglie rotte (due nordafricani, infatti, sono giunti al pronto soccorso con tagli sulle braccia). I Carabinieri, intervenuti anche con il supporto della Polizia, hanno cercato di bloccare le persone coinvolte; non sono mancate le denunce per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.
Fatti che evidenziano la situazione difficile con cui convivono ogni giorno i residenti della zona intorno alla stazione, tra piazzale Libertà e l’inizio di via Pellico e di corso Giolitti, come pure in altre aree urbane (nella serata di sabato si erano registrati tafferugli, nella zona di corso Nizza).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.