La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lavori sulle strade a Borgo San Dalmazzo, Piccapietra e Spinetta

Da martedì 25 scattano interventi per il completamento della variante borgarina e asfaltature in via della Battaglia e in via Peano

Cuneo – Da domani, martedì 25 settembre, scattano lavori su tre tratti di strada frequentati, nelle vicinanze del capoluogo: la variante all’abitato di Borgo San Dalmazzo, l’area di Piccapietra a Madonna dell’Olmo e via Peano a Spinetta. Gli ultimi due interventi riguardano la fresatura e la nuova bitumatura su via della Battaglia, nei tratti più “disastrati” di fronte agli impianti sportivi, e in via Peano (tra via Peverone e via Roata Canale); ci sarà il senso unico alternato regolato da semaforo e i lavori si concluderanno, salvo imprevisti o maltempo, sabato 29.
Per quanto riguarda i lavori della variante all’abitato di Borgo San Dalmazzo, dopo i primi due lotti inizia il terzo e ultimo lotto di interventi, con ampliamento e adeguamento di via XI Settembre, nel tratto compreso tra la rotatoria sulla strada statale 20 (nella foto) e quella in località Tetto Candela. Il traffico sarà deviato sulla complanare di via XI Settembre, nell’area artigianale, e sarà istituito un divieto a tutti i mezzi pesanti, quelli oltre 3,5 tonnellate.
“Nel contempo – viene sottolineato dalla Provincia -, nell’ambito della collaborazione con il Comune di Borgo San Dalmazzo, quest’ultimo sta realizzando in questi giorni con propri fondi la rotatoria all’intersezione tra via Caduti delle Alpi Apuane e la statale 21 della valle Stura. Al termine dei lavori del terzo lotto e della rotatoria sulla statale 21, la variante dell’abitato di Borgo San Dalmazzo, anche se già operante, risulterà completata e con dimensioni più consone. Tale opera, permetterà di risolvere in modo definitivo e funzionale, con un rapporto costi-benefici assolutamente favorevole, un importante problema di traffico in direzione della valle Stura e del valico internazionale della Maddalena che gravava sul concentrico della cittadina”.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.