La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 14 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La compagnia TIB porta il teatro in via Roma

Verranno presentate due scene a rotazione tratte dallo spettacolo "Storie Metropolitane". Gli spezzoni sono riadattamenti di scene già portate dagli attori in spettacoli precedenti, rese più interattive e nelle quali il dialogo il pubblico sarà fondamentale

La Guida - La compagnia TIB porta il teatro in via Roma

Cuneo – La compagnia teatrale TIB – Teatro In Bottiglia si esibirà, sabato 22 settembre, in via Roma presso la piazzetta Audifreddi. A partire dalle 15.30 e per tutto il pomeriggio porteranno per le strade della città le scene di “Storie Metropolitane” con la regia di Francesca Monte e l’accompagnamento musicale dal vivo di Tommaso Sorba. Verranno presentate due scene a rotazione tratte dallo spettacolo. Gli spezzoni sono riadattamenti di scene già portate dagli attori in spettacoli precedenti, rese più interattive e nelle quali il dialogo il pubblico sarà fondamentale. La rappresentazione è nata dall’idea del gruppo di proseguire sul cammino iniziato al teatro Don Bosco con la messa in scena della commedia wildiana “L’importanza di chiamarsi Ernest”. Servirà inoltre a pubblicizzare la replica di quest’ultimo spettacolo, che avverrà 12 ottobre presso l’Auditorium di Borgo San Dalmazzo. La compagnia TIB nasce a Cuneo nel novembre del 2017 dall’idea di un gruppo di attori con formazione eterogenea ed età diverse. Il progetto è una delle offerte culturali proposte dall’associazione 1000miglia.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.