La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Senza ali”, gli appassionati di Harley portano i ragazzi disabili

A Centallo un'escursione in moto con i centauri dell'associazione "Cinque pieghe", domenica dalle 14.30

Centallo – A grande richiesta, nel pomeriggio di domenica 16 settembre torna “Senza ali”, l’escursione in moto nelle campagne centallesi per ragazzi disabili organizzata dai centauri dell’associazione “Cinque pieghe”.
L’esperimento dell’anno scorso, alla prima edizione, ha fatto segnare un successo di partecipazione ampiamente superiore alle aspettative degli organizzatori, contribuendo ad avvicinare due mondi solo apparentemente molto distanti: la passione per le Harley-Davidson e la sensibilità verso i disabili.
La partenza da piazza Don Gerbaudo è prevista per le 14.30, sarà un percorso in condizioni di perfetta sicurezza: i ragazzi saranno accompagnati da motociclisti esperti, che utilizzeranno moto di grossa cilindrata. Oltre ai disabili dell’Unione sportiva Acli di Cuneo, partner dell’evento, potrà partecipare anche chiunque ne farà richiesta: chi desiderasse iscrivere una persona può contattare Marco Sperandio (tel. 339-3553554) o Mariano Giraudo (tel. 339-2413024).
La giornata sarà animata dalla musica del dj Massimo Sandon, ideatore dell’iniziativa: alle 17 sarà offerta la merenda a tutti i partecipanti, e quindi si chiuderà con un ultimo giro in moto per tutti. La manifestazione sarà patrocinata dal Comune di Centallo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.