La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Il sistema cuneese dei trasporti”, convegno con la Cgil

Il sindacato interroga le istituzioni e il mondo produttivo sulle prospettive per le infrastrutture, a partire da Mondovì per il porto di Vado Ligure

Cuneo – Come cambia, e come può cambiare in meglio, il trasporto in Granda? La domanda viene anche dalla Cigl, che insieme a rappresentanti delle istituzioni e del mondo produttivo si interroga su “Il sistema cuneese dei trasporti”, sullo sfondo delle storiche carenze infrastrutturali della nostra provincia ma anche alla luce delle proposte per l’ex area Cobra, che punta a diventare polo logistico per il nuovo porto di Vado Ligure.
L’appuntamento è per venerdì 21 settembre alle 9 nella Sala Incontri della Fondazione Cr Cuneo, in via Roma 15 a Cuneo: introducono Davide Masera, segretario generale Cgil e il segretario Filt-Cgil Cuneo Ivano Esposto; seguono proposte per la linea ferroviaria Torino-Savona con l’associazione “Noi per Savona”; poi interventi di Andrea Pasa (segretario generale Cgil Savona), Gianluigi Miazza (presidente Società Interporto Vado), Rosa Frignola (Rfi), Paolo Adriano (sindaco di Mondovì), Valter Lannutti (Lannutti Logistica e trasporti), Mauro Gola (presidente di Confindustria Cuneo), Mauro Mantelli (assessore comunale di Cuneo), Mauro Poggio (segretario Filt-Cgil Piemonte) e l’assessore regionale Francesco Balocco; conclusioni con Piermassimo Pozzi, segretario generale Cgil Piemonte.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.