La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Bene Vagienna si è spento l’assessore Marco Dotta

Quarantacinquenne, lascia la moglie e due figli. I funerali martedì 14

Bene Vagienna – Sabato 11 agosto, intorno alle 14.30, si è spento improvvisamente a 45 anni l’assessore benese Marco Dotta.
La scorsa settimana era stato colpito da un improvviso malore, ricoverato d’urgenza le sue condizioni sembravano essersi stabilizzate, fino a sabato mattina, quando sono subentrate alcune complicazioni che non gli hanno lasciato scampo.
Attualmente l’amministratore pubblico ricopriva la carica nell’assessorato alle Manifestazioni (ruolo assegnatogli dal sindaco Claudio Ambrogio anche nel precedente mandato). La professione di fabbro gli era stata tramandata dal papà Meo, che a sua volta l’aveva ereditata dalle generazioni di artigiani nella lavorazione del ferro susseguitesi in famiglia. La moglie Mirella è la figlia del noto pasticcere Beppe Maggi, deceduto diversi anni fa, autore degli ottimi Basin di Dama e di altre specialità dolciarie tipiche, ancora oggi prodotte ed apprezzate nel locale di piazza Botero a Bene Vagienna.
“Bravissimo artigiano, era innamorato della sua città – dicono i membri dell’amministrazione comunale – sempre presente a supportare ed aiutare in prima persona le numerose associazioni benesi nell’organizzazione di ogni manifestazione. Lascia un grande vuoto nei nostri cuori. Siamo vicini alla mamma Eugenia Taricco, alla moglie Mirella Maggi, ai figli Luca e Simone in questo triste momento”.
I funerali si svolgeranno martedì 14 agosto alle 14,30, nella parrocchiale di Bene Vagienna. Questa sera, lunedì 13 agosto, alle 20, sempre nella parrocchiale di Bene Vagienna, sarà recitato il Rosario.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.