La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Via Bassignano chiude in anticipo sabato 4 agosto

La chiusura sarebbe dovuta scattare lunedì 6 agosto ma i lavori per il teleriscaldamento sono stati anticipati

La Guida - Via Bassignano chiude in anticipo sabato 4 agosto

Cuneo – Avrebbe dovuto chiudere lunedì 6 agosto e invece ha anticipato la chiusura questa mattina sabato 4 agosto. Via Bassignano viene chiusa questa mattina per lavori del teleriscaldamento per tutta la settimana. Sarà cantiere per tre giorni anche corso Soleri con conseguente chiusura della strada che dal viadotto Soleri porta al centro della città in piazza Galimberti. Da mercoledì 8 a venerdì 10 agosto il passaggio  di auto e pullman sarà interdetto lungo il corso perché si scava all’altezza di via Bassignano. Giovedì 2 e venerdì 3 agosto si è scavato di fronte al cancello dell’Archivio di Stato, l’edificio della caserma Battisti che si affaccia su corso Soleri, poi da oggi sabato 4,  lunedì 6 e martedì 7 i lavori interesseranno l’ultimo tratto di via Bassignano con il collegamento delle tubazioni già posate per arrivare poi al taglio del corso nei giorni successivi. Dal cancello dell’Archivio di Stato con uno scavo interno che non interessa più la strada si faranno i collegamenti i caseggiati della zona del Pisu di piazza Foro Boario, nuovo Conservatorio e Archivio di Stato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.