La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“È Alberto Valmaggia il candidato giusto per il dopo Chiamparino”

Lo dice Laboratorio Democratico di Cuneo dopo l'annuncio ufficiale di rinuncia alla candidatura bis del governatore del Piemonte

La Guida - “È Alberto Valmaggia il candidato giusto per il dopo Chiamparino”
Cuneo – Dopo l’annuncio ufficiale di rinuncia alla candidatura bis del governatore del Piemonte Sergio Chiamparino nella primavera prossima, Laboratorio Democratico di Cuneo che fa capo a Giancarlo Boselli, lancia la candidatura di Alberto Valmaggia per la sua successione. Già sindaco di Cuneo per due mandati è ora assessore alla montagna e uno dei fedelissimi della giunta Chiamparino ed è a guida della forte componente civica del centrosinistra, Monviso in Movimento.
“Il centrosinistra piemontese – scriver Lab – deve ormai prendere atto della necessità di individuare al più presto il suo candidato alla Presidenza della Regione. Saranno elezioni con una valenza politica nazionale di grande rilievo: potrebbero segnare un ulteriore grave arretramento delle forze progressiste di fronte alla vittoria del centrodestra o una barriera forte dalla quale rilanciare il centrosinistra. Sappiamo che la sinistra è “calpesta e derisa” e ha poco tempo per recuperare. Sappiamo che potrebbe aprirsi un confronto estenuante tra le sue componenti per strappare il candidato presidente. È necessario quindi, con urgenza, affrontare il problema: programmi e priorità, ma anche individuare subito l’uomo o la donna che possa guidare uno schieramento capace di allargarsi oltre i confini dei partiti. Siamo convinti che, per l’esperienza maturata in questi anni come Sindaco prima e poi come Assessore della Giunta Chiamparino, il candidato giusto possa essere Alberto Valmaggia
È la persona che con pazienza e tenacia può raccogliere intorno a se una coalizione ampia:  sa ascoltare, dialogare e lavorare con impegno e costanza.  È uomo che non molla anche nelle sfide che sembrano impossibili.  Un candidato che saprebbe far superare le tensioni che esistono tra il Pd e le altre forze della possibile coalizione, in un momento in cui tutti i gruppi progressisti, se vogliono guardare al futuro devono saper andare oltre i loro simboli”.
Nel ruolo che Lab chiede per Valmaggia da tempo si vocifera di una possibile candidatura dell’attuale sindaco Federico Borgna. Ma lui con una secca risposta a Centro per Cuneo ha smentito la sua disponibilità.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.