La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Grande successo per la Turandot

L'estate artista e musicale non si ferma qui, ancora tanti gli appuntamenti nel mese di luglio

La Guida - Grande successo per la Turandot

Cuneo – L’opera incompiuta di Giacomo Puccini Turandot è andata in scena, il 10 luglio al Palazzetto, davanti a tantissimi spettatori, arrivati da tutto il territorio della Granda per assistere allo spettacolo lirico. Sul palco un ensemble di professionisti ha regalato alla città emozioni in un’atmosfera da grande teatro. Un successo assicurato da momenti magici come la celebre romanza per tenore “Nessun dorma”. L’acustica eccellente de Palazzetto ha garantito un’ottima qualità sonora, mentre l’organizzazione di Promocuneo è stata impeccabile sotto ogni punto di vista. L’estate artistica musicale  però non finisce qui. La serata infatti fa parte di una più ampia rassegna, iniziata il 6 luglio con l’Orchestra Filarmonica di Berlino. Continuerà giovedì 12 luglio con il quartetto de l’Orchestre Philarmonique de Nice, che si esibirà nel Complesso di San Francesco. il 13 luglio in piazza della Costituzione andrà in scena il musical Broadway Celebration, mentre il 26 dello tesso mese la lirica tornerà protagonista con la Traviata di Giuseppe Verdi. Il 30 luglio il balletto musicato Il lago dei cigni e, a chiusura della rassegna, il 3 agosto si esibirà l’orchestra Tzigana di Budapest.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.