La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Busca, mercoledì i funerali di Pietro Riberi

L'ultimo saluto al 14enne morto sabato scorso dopo essere stato travolto da un'auto mentre era a bordo della sua bicicletta

La Guida - Busca, mercoledì i funerali di Pietro Riberi

Busca – Si svolgeranno domani, mercoledì 11 luglio, alle 15, con arrivo diretto sul sagrato della chiesa parrocchiale, i funerali di Pietro Riberi, il ragazzo di 14 anni mancato sabato scorso a seguito di un grave incidente avvenuto verso le 10.30, in via Vigne a San Quintino.

Dopo la celebrazione, la salma sarà accompagnato al tempio crematorio di Magliano Alpi per il rito della cremazione; il rosario in suo suffragio sarà recitato questa sera, martedì 10, alle 18 all’ospedale Santa Croce di Cuneo e alle 20 nella parrocchia di Busca.

Il ragazzo, che aveva appena concluso il primo anno di frequenza ai ragionieri di Cuneo, secondo le prime ricostruzioni, era in bici da solo ed è stato travolto da un’auto; trasportato in elicottero all’ospedale di Cuneo, è deceduto poco dopo. Lascia la mamma Ivana, infermiera all’ospedale di Cuneo e il papà Valter, titolare, con il fratello Mauro, di una ditta di macchine agricole, strutture metalliche e industriali, in via Laghi di Avigliana a Busca.

In segno di lutto per il doloroso avvenimento che ha colpito la famiglia e la comunità buschese, la manifestazione “Bande in festa” in programma domenica scorsa, è stata rinviata a data da destinarsi.

 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.