La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Incrocio tra Tetti Pesio e Riforano, si chiede più sicurezza

Se ne discute tra Provincia, Comune di Castelletto Stura e Comune di Cuneo. Ipotesi semaforo, ma ci vuole un anno

La Guida - Incrocio tra Tetti Pesio e Riforano, si chiede più sicurezza

Cuneo – Ancora un incrocio che fa discutere e per cui si chiede sicurezza, da anni: è quello tra le strade provinciali 310 e 311 sul confine tra le frazioni di Tetti Pesio (Cuneo) e Riforano (Castelletto Stura), che presenta un elevato grado di pericolosità per scarsa visibilità.
Nei giorni scorsi, in consiglio comunale a Castelletto, è stato fatto il punto sugli ultimi incontri per discutere possibili provvedimenti e interventi, in particolare in Provincia il 31 maggio. “L’ipotesi più fattibile – ha detto il sindaco Battistino Pecollo – è l’installazione di un semaforo, ma i tempi sono di circa un anno”. Tra le proposte a breve, l’installazione di rallentatori a effetto acustico, la realizzazione di un dosso largo in asfalto o la fresatura del manto stradale in prossimità dell’incrocio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.