La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Filarmonica di Berlino nel Complesso di San Francesco

Questa sera (venerdì 6 luglio) il concerto della prestigiosa orchestra darà il via alla rassegna musicale Cuneo Classica Festival

La Guida - La Filarmonica di Berlino nel Complesso di San Francesco

Cuneo – Prende il via stasera (venerdì 6 luglio) con il concerto di una tra le più prestigiose orchestre sinfoniche del mondo, la Filarmonica di Berlino, alle 21.30 presso il Complesso monumentale di San Francesco, il “Cuneo Classica Festival” promosso e organizzato dal Comune di Cuneo e dalla Promocuneo in collaborazione con “Incontri d’autore” e “Amici della Musica” di Cuneo. 

Il programma della serata prevede antiche arie e danze (terza suite) di Ottorino Respighi; La tempesta di mare di Antonio Vivaldi, concerto per flauto archi e basso continuo in fa maggiore con Sybel Pensel al flauto traverso; concerto brandeburghese n. 5 in re maggiore per flauto, violino, clavicembalo e archi di Johann Sebastian Bach con Sybel Pensel al flauto traverso, Romano Tommasini al violino e Gian Maria Bonino al clavicembalo; conclude il concerto la serenata per archi di Antonin Dvorak. 

Informazioni e biglietti sul sito del Comune o presso Promocuneo in corso Kennedy 5F (dal martedì al venerdì 10-13, venerdì anche 15-18; tel. 0171-698388 o 333-4984128, promocuneo@tin.it).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.