La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ladro di rame dalle tombe, accusato per 14 colpi

In carcere un 41enne fossanese che era già ai domiciliari ma continuava a rubare e rivendere

La Guida - Ladro di rame dalle tombe, accusato per 14 colpi

Cuneo – È stato arrestato ed è finito in carcere con l’accusa di aver messo a segno una quindicina di colpi in cimiteri, per portare via rame: l’operazione “Oro rosso” della Questura di Cuneo è scaturita dalla segnalazione di un avvistamento, a Savigliano (nella foto, il Questore Emanuele Ricifari con il Procuratore Gabriella Viglione).
Nei guai un 41enne originario di Cosenza e residente nel fossanese: era già stato “pizzicato” in un furto (a Fiammenga, vicino a Vicoforte Mondovì) ed era ai domiciliari.
Non era però questo a scoraggiarlo: risulta presente nelle varie zone dei fatti (comprese Spinetta, Busca, Costigliole, oltre a fossanese, saviglianese e monregalese); aveva anche pubblicato post sui social, per vendere il rame.
Oltre al giro d’affari attraverso la rivendita del prezioso metallo, ci sono decine di migliaia di euro in danni, per il ripristino di tombe di famiglia private e coperture di  parti pubbliche.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.