La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo cambia proprietà

Marco Rosso dopo dieci anni cede le quote societarie a Roberto Lamanna

La Guida - Il Cuneo cambia proprietà

“L’AC Cuneo 1905 comunica che nella giornata di venerdì 29 giugno l’azionista di maggioranza Marco Rosso ha ceduto le quote societarie in suo possesso al dottor Roberto Lamanna”. Con questo breve comunicato apparso sul sito ufficiale societario si è conclusa la lunga parentesi con Marco Rosso a capo del sodalizio biancorosso, un decennio iniziato in Serie D con la gravosa eredità lasciata dall’ex presidente Franco Arese e trascorso tra entusiasmanti promozioni e dolorose retrocessioni, culminato con i vittoriosi play-off del giugno 2012 e l’approdo nella Serie C1 2012/2013. Il testimone, dopo una complicata trattativa, passa così a Roberto Lamanna, procuratore sportivo, punto di riferimento di una cordata di imprenditori. Il primo passo verso il nuovo Cuneo è stato il deposito presso la sede della Lega Pro a Firenze della documentazione relativa all’iscrizione al prossimo campionato di Serie C. “Nei prossimi giorni la società provvederà ad espletare l’adempimento della polizza fidejussoria, ad oggi mancante per motivi tecnici”, si legge sul sito dell’Ac Cuneo 1905. Il sodalizio biancorosso può ora pensare al futuro, con un nuovo organigramma societario e tecnico da costruire e, soprattutto, con una squadra da allestire in breve tempo, perché il 5 agosto sarà già Coppa Italia.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.