La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La storia di Matteo Olivero raccontata domenica 1° luglio

“Matteo Olivero, ritratto di un pittore”, proiezione al Filatoio della vita dell’artista di Acceglio

La Guida - La storia di Matteo Olivero raccontata domenica 1° luglio

Caraglio – Domenica 1° luglio alle 18, al Filatoio, sarà proiettato il documentario “Matteo Olivero, ritratto di un pittore”, di Andrea Icardi.
Tra i maggiori esponenti del Divisionismo italiano, come testimonia tra l’altro l’amicizia con Giuseppe Pellizza da Volpedo, Olivero fu apprezzato fin dagli esordi, risulta oggi poco conosciuto al grande pubblico. Nato ad Acceglio nel 1879, seppe conservare le suggestioni visive del paesaggio della Valle Maira facendole rivivere in una creatività plasmata grazie agli appassionati studi presso l’Accademia Albertina dal 1896. La formazione sotto la guida di Grosso, di cui il pluripremiato Olivero fu uno degli allievi più brillanti, si ampliò con soggiorni a Parigi da cui riportò una visione aggiornata sulla realtà e duraturi contatti con gli ambienti intellettuali.
La presentazione del documentario, a cui parteciperanno il regista Andrea Icardi, Piergiuseppe Zagnoni (presidente della Fondazione Acceglio) e Antonio Musiari (docente di Storia dell’arte), sarà accompagnata dalla musica della violoncellista Simona Colonna, autrice delle musiche del film. Seguirà aperitivo con prodotti tipici della Valle.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.