La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuore Immacolato insegna ai bambini l’arte della pizza

Dal 20 al 30 giugno “Tutti pazzi per la pizza”, un’idea di Alice Pizza in collaborazione con l’estate ragazzi della parrocchia del Cuore Immacolato di Maria.

La Guida - Il Cuore Immacolato insegna ai bambini l’arte della pizza

Cuneo – E’ in corso un laboratorio per bambini con il fine di avvicinare i più piccoli al piatto italiano per eccellenza, la pizza. Ogni giorno dal 20 al 30 giugno, sabato e domenica inclusi, i pizzaioli di Alice Pizza in tre turni: 10.30-11.30, 15-16 e 16-17 stanno insegnando ai bimbi ad impastare, stendere e condire la pizza. Tutto questo ha luogo sotto i portici di corso Giolitti dove sono stati preparati dei lunghi tavoli di faggio su cui lavorare. Le pizze, dopo essere state condite ciascuna in modo diverso a seconda del gusto del pizzaiolo vengono cotte nei forni del ristorante dai pizzaioli, per poi essere regalate ai bambini. A tutti i partecipanti viene rilasciato un attestato di partecipazione al mini-corso e come omaggio viene lasciata una pallina di pasta di pizza da portare a casa, per poter subito mettere in pratica la nuova arte appena imparata. Per partecipare è necessaria la prenotazione telefonando allo 0171-693347 o scrivendo a giolitti@uonderful.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.