La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, è morto Domenico Ansaldi

Il funerale sarà celebrato giovedì 21 giugno alle 15 nella chiesa parrocchiale di Rivoira

La Guida - Boves, è morto Domenico Ansaldi

Boves – È morto martedì 19 giugno nell’ospedale Santa Croce di Cuneo, dove era ricoverato per le complicazioni di una grave emorragia celebrale, Domenico Ansaldi, ex amministratore unico dell’azienda di compensati “Ansaldi. Era nato a Boves il 25 luglio 1951 da Mario e Teresa Baudino. Il padre si era distinto nell’attività di selezionatore dei tronchi d’albero da trasformare in compensati ed anche Domenico si inserì presto nell’azienda di famiglia, subentrando al papà nel 1999. Dottore commercialista, aveva messo la sua esperienza professionale a favore della ditta che nel momento di massima espansione dette lavoro a più di cento operai bovesani. La crisi del mercato del legno e dei mobili artigianali trascinò con sé anche l’azienda Ansaldi, che chiuse i battenti nel 2011. Fu un duro colpo per Domenico. Uomo totalmente dedito al lavoro e alla famiglia, abitava a Rivoira in via Colletto 3 e passava il tempo libero dedicandosi alle sue passioni per l’orto, i cavalli e gli animali. Lascia la sorella Felicina e il fratello Silvio, oltre ai sei figli Federico, Margherita, Simone, Lorenzo, Francesco e Caterina. Il funerale sarà celebrato giovedì 21 giugno alle 15 nella chiesa parrocchiale di Rivoira.

 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.