La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Salvare il commercio equosolidale

Acquisto di borse di prodotti alimentari nelle botteghe della cooperativa Colibrì, in difficoltà economiche

La Guida - Salvare il commercio equosolidale

Cuneo – Tre borse piene di prodotti equosolidali per colazione, pranzo e cena, in vendita rispettivamente a 10, 20 e 30 euro, da venerdì 15 giugno sono acquistabili presso le botteghe del commercio equosolidale di Cuneo (corso Dante 33, tel. 0171-634819), Borgo San Dalmazzo (via Garibaldi 19, tel. 0171-266532), Fossano (via Garibaldi 8, tel. 0172-636559), Mondovì (via Sant’Arnolfo 4, tel. 0174-45333) e Saluzzo (via Volta 10, tel. 0175-46319) con l’obiettivo di sostenere la cooperativa sociale onlus Colibrì, che gestisce le cinque botteghe e che ora sta attraversando un difficile momento economico.
Nelle botteghe si possono trovare prodotti del commercio equosolidale provenienti da tutto il mondo, da agricoltura biologica, da cooperative sociali, da economia carceraria e da terre confiscate alle mafie. Oltre ai prodotti alimentari si trovano oggetti di artigianato, abbigliamento, accessori, cartotecnica, prodotti per la casa e la cucina e cosmesi.
Prodotti e informazioni sui servizi proposti dalla cooperativa sociale Colibrì sono disponibili sul sito www.prodottiequal.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.