La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 20 agosto 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tangenziale Fossano, consiglio comunale aperto il 27 giugno

Incontro con vertici Anas e rappresentanti istituzionali per avere risposte certe sulla riapertura completa. Lavori al via in estate

La Guida - Tangenziale Fossano, consiglio comunale aperto il 27 giugno

Fossano – Si terrà mercoledì 27, alle 18.30 nel palazzo municipale, il consiglio comunale aperto dedicato alla tangenziale di Fossano, a oltre un anno dal crollo di un tratto. L’appuntamento istituzionale, inizialmente previsto per lunedì 18 nei pressi dello svincolo, cambia data e luogo per rendere possibile la presenza dei vertici Anas e per evitare complicazioni logistiche. All’ordine del giorno della seduta, un solo punto: “Tangenziale di Fossano, a 14 mesi dal crollo la città deve conoscere le cause del disastro e i tempi previsti per il completo ripristino della circolazione”. Il consiglio comunale aperto è chiamato a fare il punto sulla riapertura totale della tangenziale (al momento, il traffico pesante è vietato) e sui lavori, che dovrebbero iniziare in estate. Il progetto esecutivo prevede la ricostruzione del viadotto, in acciaio, e una manutenzione straordinaria dei tratti coinvolti, per un importo di 8,5 milioni di euro; ne servirebbero almeno 30, invece, per il consolidamento complessivo e per permettere il passaggio di mezzi pesanti. All’incontro saranno presenti, secondo quanto assicurato al Comune, Dino Vurro (responsabile Anas per il Nord-Ovest), i parlamentari della Granda, l’assessore regionale ed ex sindaco di Fossano Francesco Balocco, rappresentanti di Provincia e Comuni del Fossanese.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.