La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 23 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gli atleti del Csr Granda protagonisti nelle gare nazionali e regionali

Ottimi risultati per i giovani cuneesi nel nuoto di fondo, nel nuoto per salvamento e nel nuoto sincronizzato

La Guida - Gli atleti del Csr Granda protagonisti nelle gare nazionali e regionali

Cuneo – Ottimi risultati, e tanti impegni, per gli atleti del Csr Granda nelle gare a livello nazionale.

Nuoto di fondo

Inizia domani sul lago Albano (Castel Gandolfo, Roma) la tre giorni dedicata al nuoto di fondo in acque libere. Le prime due giornate saranno dedicate alle selezioni per la composizione della nazionale giovanile che prenderà parte agli appuntamenti internazionali dell’estate, l’ultima – sabato 16 giugno – vedrà in acqua il campionato italiano Assoluto di 25 km. Sono tre gli atleti piemontesi impegnati nelle competizioni: Alice Franco (Esercito/Asti Nuoto), Anna Chierici e Tommaso Gallesio (CSR Granda).

Le selezioni giovanili vedranno invece impegnati Anna Chierici e Tommaso Gallesio, entrambi classe 2002, in gara nella categoria Junior internazionale, tesserati per il Csr Granda e allenati da Marco Briatore. Tutti e due nuoteranno nella 7,5 km in programma venerdì mattina e dedicata agli atleti classe 2001 e 2002, prova di selezione in vista degli Europei Junior, in programma a Malta dal 13 al 15 luglio, e della Mediterranean Cup, in calendario a fine luglio.

Nell’ultima settimana di aprile Anna Chierici ha partecipato a un collegiale a Ostia, dopo aver vinto il titolo italiano Junior (in vasca) nei 5000 metri.

A Riccione è stato protagonista anche Tommaso Gallesio, medaglia d’argento nei 3000 categoria Ragazzi. Per entrambi si tratta dell’esordio in acque libere e sulla distanza dei 7,5 km.

Nuoto per salvamento

gruppo-salvamento

Pioggia di medaglie per i ragazzi del Csr ai campionati regionali di salvamento. Andrea Cascina ha conquistato 7 medaglie, di cui quattro individuali e tre in staffetta, con il titolo regionale nei 50 metri trasporto manichino e tre argenti.

Due medaglie di bronzo per Giorgia Meineri, una medaglia d’oro per Francesco Masi, un argento per Gianluca Capra e otto medaglie per le staffette: oro per i Cadetti 4×25 Manichino (Allasia, Masi, Cascina e Zoccola), argento per la Juniores maschile 4×50 mista (Capra, Mollo, Zoccola, Geraci), Cadetti 4×50 Mista (Masi, Gallesio, Allasia, Cascina) e per le Cadette 4×50 Ostacoli (Meineri, Costa, Portesan e Dogliani). Bronzo per la Juniores 4×25 manichino (Dasetti, Capra, Geraci e Mollo), la Juniores 4×50 Ostacoli (Dasetti, Geraci, Mollo e Capra), le Cadette 4×50 Mista (Dogliani, Portesan, Giordano e Lingua) e i Cadetti 4×50 Ostacoli (Masi, Allasia, Zoccola, Cascina). 

Nuoto sincronizzato

Ancora prestigiosi risultati delle sincronette della Csr Granda di Cuneo. Ai campionati regionali Fin tenutisi a Leinì domenica scorsa, Sophia Schivo ed Isotta Procaccianti hanno confermato il loro splendido periodo di forma col secondo posto conseguito nella categoria Giovanissime-Duo, sulle note della colonna sonora di “Oceania”. Lo straordinario percorso di crescita della società è stato confermato anche dalla squadra delle Esordienti A, che ha conseguito un ottimo piazzamento al quarto posto, grazie alle “performances” delle atlete Martina Giraudo, Anna Curti, Giorgia Belli e Francesca Tonello (quest’ultime hanno anche ben figurato nella categoria Duo della categoria, piazzandosi all’ottavo posto).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.