La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 23 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sabato 2 giugno apre il colle della Lombarda

La Provincia ha concluso lo sgombero della neve; a breve aprirà anche il colle dell’Agnello

La Guida - Sabato 2 giugno apre il colle della Lombarda

Cuneo – Si sono conclusi i lavori di sgombero della neve e domani, sabato 2 giugno alle ore 12), la Provincia apre al transito il Colle della Lombarda, in alta valle Stura, lungo la strada provinciale 255. Il colle è rimasto chiuso durante l’inverno a causa delle abbondanti nevicate e delle valanghe che hanno reso impraticabile la carreggiata.  Il Colle della Lombarda (2.350 metri) è il valico che collega il versante italiano a quello francese delle Alpi Marittime. Lungo tutto il tratto stradale è in vigore il limite di velocità di 30 km orari e il divieto di transito ai veicoli lunghi più di 10 metri.
Nel frattempo stanno procedendo i lavori di sgombero neve anche sulla strada provinciale 251 verso il valico dell’Agnello, in alta valle  Varaita, dove in alcuni punti, interessati dalle valanghe, la neve raggiunge ancora i tre-quattro metri di altezza. Sono già stati aperti i primi quattro chilometri del percorso e, salvo imprevisti, l’intervento dovrebbe concludersi entro la prossima settimana, così da poter aprire il valico per metà giugno, in accordo con i francesi.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.