La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves beffato al 122′

Scognamiglio decide la sfida play-off, salvi il Cavour e lo Scarnafigi

La Guida - Boves beffato al 122′

Oltre al Cuneo, capace di fare l’impresa costringendo al nulla di fatto casalingo il Gavorrano, si salvano in Serie C anche il Vicenza di Federico Giraudo e la Paganese. Finisce la favola del Saluzzo nei play-off di Eccellenza: il Villafranca Veronese passa il turno grazie al letale uno-due nella ripresa a opera di Martins Gomes e Baresi, il primo su cross di Amoh, il secondo su angolo di Elia. I veneti nella finale se la vedranno con i laziali del Ladispoli: chi passa il turno vola in Serie D. In Promozione il PancalieriCastagnole vince in rimonta a Carmagnola: apre le marcature Perrone per la squadra di Milani, ospiti che reagiscono e ribaltano l’inerzia della qualificazione con Barison, Cabiddu, Aiello e ancora Barison, in semifinale playoff saranno opposte Santostefanese (1-0 sulla Cbs firmato da Dispenza) e PancalieriCastagnole. Nella sfida play-out una rete di Capobianco nel finale di gara salva il Cavour e fa retrocedere il Carignano. Partite combattute e ricche di emozioni in Prima categoria: la sfida tra Boves e Roretese vive del botta e risposta su rigore tra Stefano Belmondo e Russo, ai supplementari all’ultimo secondo arriva la beffa del gol dell’esperto Scognamiglio, prossima sfida per la Roretese sarà in campo neutro contro la Gaviese, vittoriosa per 4-1 sul campo della Bon Bon Lu grazie a una tripletta di Perfumo e a un gol di Marongiu. Impresa dello Scarnafigi: sotto di una rete in casa del Carrù (Pechenino), gli ospiti ribaltano la sfida con Scola e Serino e si salvano. Capitolo play-off di Seconda categoria: il Dogliani (doppietta di Grosso e gol di Fissore) supera il San Bernardo per 3-2 e prosegue l’avventura. Tra Pro Savigliano e Sant’Albano sono necessari i tempi supplementari dopo il 2-2 al 90′: vantaggio di Grassi su punizione, rimonta e sorpasso saviglianesi a cavallo dell’intervallo, rete della speranza di Mbaye con un tirocross sfiorato da Matija, gol decisivo al 120′ di Audetto dalla distanza. In Terza categoria, girone A, festa per il San Chiaffredo grazie al 2-0 in casa della Castellettese.

Serie C – Play-off nazionali, secondo turno (ritorno)

Pisa-Viterbese 2-3 (andata 0-1), Trapani-Cosenza 0-2 (andata 1-2), Alessandria-Feralpisalò 1-3 (andata 3-2), Reggiana-Juve Stabia 1-1 (andata 0-0), Sambenedettese-Piacenza 3-1 (andata 1-2)

Quarti di finale (30 maggio e 3 giugno): Reggiana-Siena, Viterbese-Sudtirol, Feralpisalò-Catania, Cosenza-Sambenedettese

Serie C – Play-out (ritorno)

Gavorrano-Cuneo 0-0 (andata 0-1)

Santarcangelo-Vicenza 1-1 (andata 1-2)

Paganese-Fondi 2-1 (andata 2-2)

Cuneo, Vicenza e Paganese salvi

Gavorrano, Santarcangelo e Fondi retrocedono in Serie D

Eccellenza – play-off, semifinale (ritorno)

Villafranca Veronese-Saluzzo 2-0 (andata 0-1)

Ladispoli-Paterno 1-1 (andata 2-1)

Finale: Villafranca Veronese-Ladispoli

PROMOZIONE GIRONE C

Play-off, finale: Carmagnola-PancalieriCastagnole 1-4

Play-out: Carignano-Cavour 0-1

Cavour salvo, Carignano in Prima categoria (retrocedono anche Trecate, Lascaris, Pro Collegno Collegnese)

Le semifinali play-off saranno Borgomanero-Vda Charvensod (in campo neutro) e Santostefanese-PancalieriCastagnole

PRIMA CATEGORIA GIRONE G

Play-off, finale: Boves-Roretese 1-2 dts (1-1)

Play-out: Carrù-Scarnafigi 1-2

Scarnafigi salvo, Carrù in Seconda categoria  (retrocedono anche Real Venaria, Gravellona San Pietro, Crodo, Gaglianico, La Vischese, Cafasse Balangero, Venaus, Piossasco, Bruinese, Baldissero, Sexadium)

Nel secondo turno di play-off: Ponderano-Crevolese, Ivrea-River Mosso, Villar Perosa-Santa Rita (in campo neutro), Roretese-Gaviese (in campo neutro)

SECONDA CATEGORIA

Play-off, finale girone H: Pro Savigliano-Sant’Albano 2-3 dts (2-2)

Play-off, finale girone I: Dogliani-San Bernardo 3-2

Qualificate alla seconda fase play-off (tre triangolari e un abbinamento ancora da definire): Mergozzese, Borgolavezzaro, Dilettantistica Biella, Strambinese, Virtus Saluggese, Beinasco, Cambiano, Sant’Albano, Dogliani, Monferrato e Capriatese

TERZA CATEGORIA GIRONE A – ultima giornata

Valle Stura-Racco ’86 3-1

Real Caramagna-Pro Brossasco 1-4

Madonna delle Grazie-Polisportiva 2RG 2-5

Fortesan Genola-San Biagio 3-3

Castellettese-San Chiaffredo 0-2

Enviese-Vottignasco 1-3

Virtus Busca-Santa Croce 1-1

Riposa: Bernezzo

Classifica finale: San Chiaffredo 64, Santa Croce 61, Bernezzo 58, Castellettese 50, Virtus Busca 49, Valle Stura 48, Fortesan Genola, Polisportiva 2RG 40, Vottignasco 37, Madonna delle Grazie 32, San Biagio 31, Racco ’86 28, Pro Brossasco 27, Enviese 25, Real Caramagna 3.

I verdetti

San Chiaffredo in Seconda categoria

Play-off – primo turno: Bernezzo-Castellettese

Play-off – secondo turno: Santa Croce-vincente Bernezzo-Castellettese

TERZA CATEGORIA GIRONE Bultima giornata

Area Calcio Alba Roero-Pro Sommariva 2-2

Benese-Langa Calcio 0-4

Dea Narzole-Vezza d’Alba 2-6

Monticello d’Alba-Castagnole 3-3

Neive-Clavesana

Sommarivese-Bagnasco lunedì

Sportgente-Priocca 0-5

Riposa: Piazza

Classifica: Langa Calcio 71, Vezza d’Alba 60, Clavesana 54, Piazza 51, Neive 46, Area Calcio Alba Roero 42, Sommarivese, Bagnasco 40, Priocca 37, Benese 35, Pro Sommariva 31, Dea Narzole 28, Castagnole 26, Sportgente 11, Monticello d’Alba 7.

I verdetti

Langa Calcio in Seconda categoria

Play-off – primo turno: Clavesana-Piazza

Play-off – secondo turno: Vezza d’Alba-vincente Clavesana-Piazza

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.