La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo festeggia la salvezza in Serie C

I biancorossi spezzano la maledizione dei playout, superano il Gavorrano e restano tra i professionisti. Decisivo il pareggio per 0 a 0 nel ritorno dopo l'1 a 0 dell'andata

La Guida - Cuneo festeggia la salvezza in Serie C

Cuneo – È festa grande per il Cuneo calcio, che spezza la maledizione dei playout (quattro sconfitte su quattro nelle precedenti occasioni) e per la prima volta conquista la salvezza in Serie C aggiudicandosi lo spareggio salvezza contro il Gavorrano.

Decisivo nel doppio confronto si è rivelato il gol segnato nella partita di andata da Luca Zamparo, che ha consentito ai biancorossi di ribaltare lo svantaggio iniziale dovuto alla peggior posizione in classifica rispetto alla squadra toscana e di presentarsi nella partita di ritorno, giocata sabato 26 maggio a Grosseto con il vantaggio di poter festeggiare la salvezza anche in caso di parità.

In Toscana i biancorossi sono riusciti a difendere il vantaggio e a chiudere la partita sullo 0 a 0, al termine di 90′ giocati con grande attenzione e determinazione. Non sono mancate le emozioni e le occasioni per i toscani, che sono arrivati a un passo dal gol salvezza all’85’, quando Moscati ha concluso a colpo sicuro e ha centrato la parte bassa della traversa, e Maistro ha ribattuto a rete trovando la risposta decisiva del portiere Moschin.

Al fischio finale è esplosa la festa dei giocatori del Cuneo, con i tifosi arrivati a Grosseto che hanno sostenuto la squadra per tutta la partita.

GAVORRANO 0

CUNEO 0

GAVORRANO: Falcone; Borghini, Vitiello, Bruni; Gemignani, Remedi, Conti, Damonte, Ropolo; Brega [C], Barbuti. A disposizione: Pagnini, Luciani, Moscati, Malotti, Favale, Maistro, Papini, Merini, Reymond. All. Favarin.

CUNEO: Moschin; Testoni, Conrotto [C], Zigrossi, Cristini A; Cristini M, Rosso, Gerbaudo; Schiavi; Dell’Agnello, Zamparo. A disposizione: Stancampiano, Baschirotto, Bruschi, Boni, Bertoldi, Galuppini, Di Filippo, Secondo, Pellini, Quitadamo, Maresca, Zappella. All. Viali

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.