La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bra, un 22enne ai domiciliari per l’omicidio Ghibaudo di due anni fa

Il secondo arresto dei Carabinieri per la vicenda del 37enne trovato cadavere in un pioppeto, ucciso con una pistola

La Guida - Bra, un 22enne ai domiciliari per l’omicidio Ghibaudo di due anni fa

Bra – Un nuovo arresto per un omicidio avvenuto due anni fa: i Carabinieri della compagnia di Bra hanno eseguito l’ordinanza di carcerazione disposta per Mauro Regis, 22 anni di Bra, pregiudicato, per l’accusa in concorso nell’omicidio di Salvatore Ghibaudo, 37enne di Bra, giardiniere, trovato cadavere in un pioppeto della zona il 24 giugno 2016. L’ordinanza di ottobre del Tribunale di Torino è diventata esecutiva dopo la respinta del ricorso in Cassazione.
I Carabinieri di Bra lo hanno arrestato, per lui sono scattati gli arresti domiciliari nella sua abitazione. Il giovane è accusato di omicidio in concorso, porto abusivo di armi, ricettazione e calunnia: dovrà rispondere (insieme a Mario Novi, 26enne della zona, arrestato nel luglio scorso) dell’omicidio di Salvatore Ghibaudo, ucciso con un colpo di pistola al volto e ritrovato cadavere due settimane dopo il delitto (che secondo gli accertamenti condotti sarebbe avvenuto poco dopo la scomparsa dell’uomo dalla sua casa, nel giugno 2016). L’arma del delitto – una pistola Beretta 950 calibro 6,35 con matricola abrasa – era stata trovata a Cervere, lungo il fiume Stura.
Le indagini dei Carabinieri di Bra e della Procura di Asti avevano portato ai presunti responsabili; l’omicidio sarebbe maturato nel contesto dello spaccio di stupefacenti.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.