La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo celebra lo “Shakabum Day”

In via Roma e piazza Audiffredi il festival delle arti di strada in ricordo di Fabio Musso

La locandina che pubblicizza lo Shakabum Day 2018

Cuneo – Festeggia il traguardo della decima edizione lo “Shakabum Day”, il festival delle arti di strada di Cuneo organizzato dall’associazione culturale Geghebaba in ricordo di Fabio Musso, detto appunto Shakabum, amico ed artista prematuramente scomparso.
Sabato 19 e domenica 20 maggio, in via Roma e in piazza Audiffredi, nel cuore del centro storico, si alterneranno spettacoli ed animazioni sotto la direzione artistica del giocoliere ed equilibrista Juriy Longhi.
Ad aprire la rassegna sarà, sabato alle 17,30, la compagnia “Le due e un quarto” con lo spettacolo “Senza denti”, un allestimento comico e grottesco basato sul gioco e sull’interazione, con due “bebè marionette” che a bordo dei propri passeggini giganti coinvolgeranno il pubblico nelle loro imprese, mettendo in luce innocenza e crudeltà di adulti e bambini.
Alle 18,15 Mike Rollins metterà in scena “Non è colpa mia”, spettacolo vincitore di vari concorsi di circo e di teatro di strada, già presentato con successo in sedici paesi e tradotto in tre lingue differenti, nel quale mimo e clownerie s’incontrano in un universo surreale sullo stile dei cartoni animati.
La sera, alle 21,30 in piazza Audiffredi, la compagnia “La scatola rossa” proporrà lo “Scatolabaret”, un insolito cabaret a due nel quale acrobazie circensi di alto livello si fondono con l’interazione tipica del teatro di strada.
La giornata si concluderà con lo “Shakabum Night”, che sempre in piazza Audiffredi vedrà protagonisti numerosi dj cuneesi e non solo, impegnati già nel pomeriggio, dalle 16, a scegliere la colonna sonora della manifestazione e poi in serata a far ballare il pubblico fino alle 24.
La domenica il festival avrà inizio alle 16, con le repliche degli spettacoli del sabato (“Senza denti” alle 16,45 e alle 18; “Non è colpa mia” alle 16,30 e alle 18,45, “Scatolabaret” alle 18,15).
Alle 16 e alle 17,30 protagonista sarà Silvia Martini, che in piazza Audriffredi porterà in scena il suo “Happy Hoop”. Un baule rosso ed un attaccapanni faranno da cornice alle performances dell’artista che farà volteggiare 35 hula hoop sulle note di mambo e rock and roll.
Alle 17 e alle 18,30 sarà la volta di Simone Al Ani e Niccolò Nardelli, che proporranno un varietà basato sull’abile manipolazione di sfere e cerchi a quattro mani, con tecniche di giocoleria e di mimo e gran finale con le fiamme.
Per i più piccoli, anche quest’anno ci sarà la “ShakaGameZone”, con un Ludobus pieno di giochi realizzati con materiali di recupero dall’Associazione Respiro. La “ShakaGameZone” sarà operativa in via Roma dalle 15 alla 19 di domenica.
In caso di maltempo la manifestazione si terrà in piazza Seminario.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.