La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Concluso il corso di Monviso Giovani

Il tema trattato nell'ultimo incontro è stato "la provincia e il comune", interventi di Federico Borgna, Milva Rinaudo e Rosanna Martini

La Guida - Concluso il corso di Monviso Giovani

Cuneo – Il corso di formazione “La politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata solo ai politici”, organizzato da Monviso Giovai è giunto a conclusione nella sera di ieri (3 maggio), presso la sala blu de La Guida in via Bono 5. A parlare sono stati Federico Borgna, Presidente della Provincia di Cuneo e sindaco dell’omonima città; Mila Rinaudo, consigliera provinciale e Rosanna Martini, assessora ai trasporti della città di Alba. Il tema trattato è stato il funzionamento della provincia e del comune. L’incontro, molto partecipato, si colloca all’interno di un circo di quattro lezioni, in cui si sono andate ad analizzare il ruolo e le competenze dell’Europa, dello Stato, della Regione. La serata è iniziata con la presentazione degli ospiti, proseguendo con una domanda mirata alla Rinaudo sulla situazione attuale dell’edilizia scolastica nella Granda. Si è passati poi ai racconti delle esperienze politiche di Borgna e della Martini, con riferimento al cosa hanno provato nel corso delle loro avventure politiche. L’incontro si è concluso con un intervento di Milva Rinaldo sulle difficoltà che nascono nel rappresentare un territorio così vasto e variegato come la Provincia di Cuneo, grande quanto la Regione Liguria.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.