La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo il convegno “Ridurre gli sprechi nella filiera alimentare”

Venerdì 20 aprile, alle 8, al Centro congressi della Provincia

La Guida - A Cuneo il convegno “Ridurre gli sprechi nella filiera alimentare”

Cuneo – “Ridurre gli sprechi nella filiera alimentare: dalla sicurezza del cibo alla promozione di azioni di utilità sociale”. È il tema del convegno rivolto a tutte le figure professionali sanitarie ed operatori dei diversi settori di Asl e Ospedali, della provincia di Cuneo, come anche ad associazioni e a giornalisti iscritti all’Ordine che si tiene venerdì 20 aprile, a partire dalle 8, al Centro congressi della Provincia.
Responsabili scientifici sono Marcello Caputo,  responsabile promozione salute dell’Asl CN1, Giuseppe Malfi, direttore S.C. dietetica e nutrizione clinica dell’Aso Santa Croce, Angelo Pellegrino, direttore SC Igiene alimenti e nutrizione dell’Ascl CN1, Raffaele Sasso, giornalista.
Una ventina i relatori, fra cui, Gianfranco Corgiat Loja, dirigente del settore prevenzione e veterinaria della Regione; Emilia Guberti, Direttore S.C. Igiene Alimenti e Nutrizione, Ausl di Bologna; l’Assessore regionale Alberto Valmaggia, oltre Sergio Capaldo di Slowfood; Salvatore Collarino, Presidete regionale Piemonte Banco Alimentare; Lucia Decastelli, Istituto Zooprofilattico sperimentale di Torino; Claudio Mezzavilla, Direttore della Caritas di Cuneo e Silvia Cappellaro, Presidente provinciale della “San Vincenzo”.
L’evento si svilupperà sulla normativa contro gli sprechi alimentari (Legge Gadda n. 166 del 2016), la cui finalità  è quella di limitare gli sprechi di prodotti alimentari (e farmaceutici) che si verificano nelle fasi di produzione, trasformazione, distribuzione e somministrazione. La norma si prefigge anche l’obiettivo di favorire la riduzione dei rifiuti e di sensibilizzare i consumatori sulla tematica.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.