La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal 25 aprile a Cuneo sarà proiettato il film “Tu mi nascondi qualcosa”

Nel giorno della prima nazionale, al Cinema Fiamma sono in programma due proiezioni speciali alla presenza di Rocco Papaleo e del regista Giuseppe Loconsole

Cuneo – Mercoledì 25 aprile, uscirà in prima nazionale, il film “Tu mi nascondi qualcosa” di Giuseppe Loconsole, con Giuseppe Battiston, Stella Egitto, Sarah Felberbaum, Rocio Munoz Morales, Rocco Papaleo, Olga Rossi e Alessandro Tiberi, prodotto dalla Lime Film di Valentina Di Giuseppe e Massimiliano Leone. Il film è stato realizzato grazie al sostegno di FilmCommission Torino Piemonte (FCTP), con la consulenza di FIP Film Investimenti Piemonte, sul “tax credit esterno” e il finanziamento della “Banca Alpi Marittime”di Carrù.
“Tu mi nascondi qualcosa” sarà proiettato a partire da mercoledì 25 aprile al “Cinelandia Cuneo”, Fiamma (via Bassignano,34). Nel giorno di uscita nazionale, grazie all’intervento della Banca Alpi Marittime, saranno organizzate a Cuneo due proiezioni speciali alla presenza dell’attore protagonista Rocco Papaleoe del regista Giuseppe Loconsole.
Una proiezione gratuita alle ore 20.15 riservata esclusivamente ai soci della Bam, (fino ad esaurimento posti) e una proiezione a pagamento rivolta al resto della cittadinanza (per info e prenotazioni per lo spettacolo delle ore 21 consultare:  http://www.cinelandia.it/le-nostre-sale/cinema-cuneo.html).

Ecco il trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=a–MDD4NZp0 

 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.