La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Esercitazione del Soccorso alpino di Cuneo e Chiusa Pesio

Simulati il recupero di due feriti per traumi, la stabilizzazione degli infortunati, il recupero e la calata con toboga su terreni impervi

La Guida - Esercitazione del Soccorso alpino di Cuneo e Chiusa Pesio

Chiusa Pesio – Giornata di lavoro intenso quella di domenica 15 aprile per i volontari delle squadre del Soccorso alpino di Cuneo e di Chiusa Pesio, impegnai in un’esercitazione congiunta presso la Sella Morteis, alle pendici della Bisalta. È stato simulato il recupero di due feriti per traumi, in una stagione nella quale si registra un innevamento abbondante, ma spesso con condizioni di pericolo elevate sia per il rischio valanghe, sia per la qualità della neve che, con l’innalzamento termico, risulta bagnata e faticosa Le squadre si sono mosse dalla località Meschie, raggiungendo un punto definito con coordinate gps, e, divise in due gruppi, hanno operato su scenari differenti che prevedevano la stabilizzazione dell’infortunato, il recupero e la calata con toboga su terreni impervi e il trasporto fino alla località di partenza.
Particolare attenzione è stata rivolta alla tempistica, per ridurre al minimo i tempi necessari per il recupero, a, al tempo stesso, alle modalità di trasporto dei figuranti infortunati, per evitare disagi a chi viene e a trovarsi in condizioni fisiche critiche per aver subito un trauma. L’esercitazione, iniziata alle 7, si è conclusa dopo poco più di tre ore, con l’arrivo delle squadre alle Meschie.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.