La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Unione tra Busca e Valmala, referendum il 24 giugno

La consultazione tra i cittadini si terrà contemporaneamente nei due Comuni l'ultima domenica di giugno

La Guida - Unione tra Busca e Valmala, referendum il 24 giugno

Cuneo – Il referendum consultivo tra i cittadini di Busca e di Valmala per l’unione tra i due comuni si terrà l’ultima domenica di giugno il 24 sia a Valmala che a Busca. I consigli comunali hanno approvato il testo che apparirà sulla scheda: “Siete voi favorevoli alla fusione per incorporazione del Comune di Valmala nel Comune di Busca, secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 130, della legge 7 aprile 2014 n. 56?”. Il comma ha cui fa riferimento il testo dice: “I  comuni possono promuovere il procedimento di incorporazione in un comune contiguo. In tal caso, il comune incorporante conserva la propria personalità, succede in tutti i rapporti giuridici al comune incorporato e gli organi di quest’ultimo decadono alla data di entrata in vigore della legge regionale di incorporazione. Lo statuto del comune incorporante prevede che alle comunità del comune cessato siano assicurate adeguate forme di partecipazione e di decentramento dei servizi. A tale scopo lo statuto è integrato entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della legge regionale di incorporazione. Le popolazioni interessate sono sentite ai fini dell’articolo 133 della Costituzione mediante referendum consultivo comunale, svolto secondo le discipline regionali e prima che i consigli comunali deliberino l’avvio della procedura di richiesta alla Regione di incorporazione”. Si tratta di ulteriore passo verso la fusione per incorporazione di Valmala con Busca, dopo le deliberazioni in merito assunte dai consigli comunali dei due comuni a metà febbraio scorso. Dopo la consultazione, per cui non è richiesto un quorum di votanti e il cui esito è indicativo ma non vincolante, si procederà immediatamente all’invio della richiesta alla Regione Piemonte per l’approvazione della legge istitutiva. I due Comuni saranno uniti probabilmente dal 1 gennaio 2019.Il preventivo di spesa per la consultazione elettorale nel Comune di Busca, quantificato in via presunta, è di circa 20 mila euro. Sono stati programmati un convegno e due confronti con tutta la popolazione interessata: la sera di giovedì 3 maggio incontro serale  con la popolazione a Valmala, sabato 12 maggio al mattino al Teatro Civico di Busca convegno sulla legge sulle fusioni dei Comuni, sabato 26 maggio alla sera incontro con la popolazione a Busca, in Casa Francotto.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.