La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Argento per Diego Colombari alle spalle di Alex Zanardi

A Marina di Massa il portacolori della Passo di Cuneo ha conquistato uno splendido secondo posto. Esordio con la Passo per Mattia Marchisio

La Guida - Argento per Diego Colombari alle spalle di Alex Zanardi

Marina di Massa – Il cuneese Diego Colombari ha conquistato uno splendido secondo posto nella gara di handbike disputata a Marina di Massa in Toscana nell’ambito della 4ª edizione della “Due Giorni del Mare”.

Sabato e domenica 7 e 8 aprile si sono svolte le gare in linea e a cronometro che hanno registrato la presenza di oltre 170 atleti paralimpici comprese le delegazioni straniere da tutta Europa. Le prove in programma valide per tutte le categorie, tandem, ciclisti e handbike si sono svolte in un circuito di circa 7 chilometri sul lungomare di Marina di Massa.

Il portacolori della polisportiva cuneese Passo non ha tradito le attese, sia nella cronometro sia sulla gara in linea piazzandosi al secondo posto dietro il campione mondiale Zanardi, nella categoria MH5. “Sono molto soddisfatto – ha commentato Colombari – siamo anche all’inizio della stagione e quindi bisogna fare il punto sulla preparazione fisica. Adesso mi attende Verolanuova il 20 e 21 aprile. Ringrazio tutti i sostenitori e il mio compagno di avventura per il tifo durante la gara”.

Esordio con la maglia della Passo per Mattia Marchisio, classe 1995, che classificandosi 8° nella categoria MH2, ha testato le sue potenzialità in gara. “La posizione in classifica – dice – non mi soddisfa ma rende l’idea del livello della mia preparazione atletica. Sicuramente dovrò lavorare tanto per la stagione agonistica appena iniziata che sarà molto lunga”.

Mattia Marchisio

“La Due Giorni del Mare” è stata organizzata dall’as Dilettantistica Ciclo Abilia, Anmil Sport Italia e A.fa.p.h. Onlus, associazioni che sostengono l’Anmil, per i lavoratori mutilati e invalidi del lavoro.

“La gara competitiva ha lo scopo di favorire il reinserimento sociale e migliorare il trattamento post-traumatico delle persone portatrici di handicap – racconta in un’intervista Zanardi – promotore di Obiettivo3, l’iniziativa socio-solidale per favorire i giovani con handicap che desiderano fare sport ne abbiano la possibilità”.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.