La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore Marco Nadalini della bottega Colibrì di Cuneo

Si occupava da anni della bottega equosolidale di corso Dante della cooperativa Colibrì ed era fotografo naturalista

La Guida - Muore Marco Nadalini della bottega Colibrì di Cuneo

Cuneo – Si è spento ieri sera nella sua casa di Spinetta, Marco Nadalini, 56 anni, che da tempo si occupava della bottega equosolidale Colibrì Altromercato di corso Dante della cooperativa Colibrì, a molti cuneesi nota come Passaparola. Era malato da tempo di tumore. Nato a Gazzo Veronese si era trasferito a Cuneo dove viveva con la famiglia, la moglie Maria Cristina Allisiardi e il figlio Andrea di 15 anni. Gentile e cordiale con tutti, era un grande appassionato di fotografia naturalista specie di uccelli, che immortalava dopo ore di appostamenti. Dal suo sito di fotografia racconta: “Mi intrometto con profondo rispetto nel contatto con la fauna di boschi e montagne, nel “forte” silenzio delle paludi e mi appago di sensazioni dimenticate. La passione mi porta a convivere con un capanno mimetico ed ore di appostamenti immobili con il freddo dell’inverno e le afe dell’estate. Come compagne, le levatacce del mattino, le innumerevoli zanzare e la mia inseparabile macchina fotografica”. Aveva vinto vari concorsi nazionali e internazionali, pubblicando le sue fotofgrafie su varie riviste ed esposto in varie gallerie.
I funerali si terranno venerdì 23 marzo alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Spinetta e il rosario sarà nella stessa chiesa giovedì 22 alle ore 19.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.