La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Katia Tomatis vince la mitica Pierra Menta

La borgarina vince la massacrante gara francese di sci alpinismo in coppia con la francese Axelle Mollaret

 

Mollaret Tomatis

Cuneo – Splendido successo per Katia Tomatis, salita sul gradino più alto del podio nella Pierra Menta 2018, mitica e massacrante gara francese di sci alpinismo su quattro tappe arrivata alla 33ª edizione. La campionessa borgarina, portacolori del Cai Tre Rifugi ha conquistato il primo posto in coppia con la francese Axelle Mollaret, vincendo le prime tre tappe e precedendo nella classifica generale la coppia franco-svizzera formata da Emelie Forsberg e Laetitia Roux. Terze le spagnole Mireia Mirò e Marta Garcia Farres.Mollaret Tomatis

 

In campo maschile la seconda tappa è stata fatale per le ambizioni del valsusino Matteo Eydallin e del monregalese d’adozione Damiano Lenzi. L’infortunio alla schiena patito da Lenzi, che nella prima tappa aveva provato a tenere duro, ha costretto la coppia piemontese del Centro Sportivo Esercito al ritiro, senza poter quindi  difendere il successo conquistato un anno fa. La gara è stata vinta dall’altra coppia italiana, composta da Boscacci e Antonioli, davanti ai francesi Gachet e Bon Mardion e a Favre-Blanc.

Mollaret Tomatis

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.