La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da Villafalletto alla convocazione nella Juventus in Champions League

Simone Muratore, classe '98 di Villafalletto, è stato convocato da Allegri per la partita di Champions League contro il Tottenham. Centrocampista centrale, è il capitano della Primavera bianconera

La Guida - Da Villafalletto alla convocazione nella Juventus in Champions League

Torino – Prima convocazione in Champions League per Simone Muratore, giovane centrocampista della Primavera della Juventus, vent’anni da compiere, di Villafalletto, cresciuto nel settore giovanile del Saluzzo, dopo i primi calci proprio nel Villafalletto, prima di approdare nel vivaio bianconero nel 2011.

Capitano della Primavera della Juventus, con cui ha giocato oltre 60 partite, centrocampista centrale capace di disimpegnarsi bene anche al centro della difesa, Muratore è stato convocato dall’allenatore Massimiliano Allegri per la partita tra Juventus e Tottenham, valida per gli ottavi di finale della massima competizione europea che si disputa questa sera, martedì 13 febbraio a Torino.

Nel corso della sua giovane carriera, Muratore ha già subito due operazioni, dopo la rottura del legamento crociato, avvenuta nel 2015 in una partita giovanile contro il Borussia Monchengladbach, e lo stiramento al legamento crociato rimediato nel finale della passata stagione.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.