La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 27 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“La fusione fra Busca e Valmala? Un fulmine a ciel sereno”

La giunta di Brossasco apre il dibattito

La Guida - “La fusione fra Busca e Valmala? Un fulmine a ciel sereno”

Brossasco – “La notizia della fusione fra Valmala e Buscaè stata un fulmine a ciel sereno”: così si esprime la giunta di Brossasco, composta dal sindaco Paolo Amorisco e dagli assessori Roberto Bono e Patrick Ribodetti. “Per quale motivo Valmala decide di fondersi con Busca? … La logica, e il buon senso, consiglierebbero di unirsi con comuni limitrofi e simili per storia, tradizione e problematiche. Valmala ha circa 50 abitanti, Busca 10.000. E’ molto difficile parlare di fusione in questo caso, ma bensì di colonizzazione …” E ancora : “Che il futuro sia verso la scomparsa dei microcomuni è già chiaro da tempo, ma che questi siano usati per fare cassa per comuni più grandi era un fatto ancora non conosciuto: cancellando dalla storia un comune di 50 abitanti, un comune di 10.000 abitanti può guadagnare 11 milioni di euro. Altro tema importante relativo alla fusione sarà anche la rappresentanza in Unione montana: colonizzando Valmala nel breve periodo Busca potrebbe anche avere accesso a questo ente …I già scarsi fondi di questo ente verrebbero divisi anche con Busca, penalizzando ulteriormente i Comuni montani. Speriamo che il sindaco di Valmala abbia valutato tutti questi aspetti. Come amministrazione siamo disponibili a discutere il progetto di fusione”.

PATRICK RIBODETTI

PATRICK RIBODETTI

ROBERTO BONO

PAOLO AMORISCO

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.