La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Perosino, Gastaldi, Costa e il ritorno di Crosetto

Il centrodestra ha definito le candidature per le prossime elezioni del 4 marzo

La Guida - Perosino, Gastaldi, Costa e il ritorno di Crosetto

Cuneo – Il centrodestra sta definendo, il termine di presentazione è alle ore 20, le candidature del 4 marzo, che ormai sembrano definitive. Confermatissimo come già annunciato nel collegio uninominale di Alba-Mondovì, Enrico Costa di Noi con l’Italia, ex ministro nei Governi Renzi e Gentiloni. Nel collegio di Cuneo-Fossano-Savigliano che nella divisione tra le forze della coalizione toccava alla Lega Nord, Salvini fa la voce grossa e non accoglie le indicazioni arrivate dal territorio ma candida il suo delfino Flavio Gastaldi di Genola, elettricista, 26 anni, coordinatore dei Giovani Padani. Al Senato nel collegio uninominale tocca al sindaco di Priocca e consigliere provinciale Marco Perosino.

Nei listini proporzionale alla Camera torna capolista per Fratelli d’Italia sia nel collegio Cuneo-Asti-Alessandria sia nel resto del Piemonte, Guido Crosetto, 54 anni, ex sottosegretario alla Difesa nel Governo Berlusconi, ex coordinatore regionale di Forza Italia e tre volte parlamentare e sindaco di Marene, che con la Meloni ha fondato il nuovo partito. Seconda sarà il sindaco di Argentera Monica Ciaburro. Nel listi proporzionale del Senato compare al terzo posto per la Lega Nord Giorgio Bergesio, dietro Enrico Montani capolista. In Forza Italia nessun cuneese nel listino sia di Camera (Osvaldo Napoli, Daniela Ruffino, Ugo Cavallera e Rosanna Ballatore) che di Senato (Mariella Rizzotti, Gilberto Pichetto Fratin, Paola Vercellotti, Benedetto Nicotra).

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.