La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 18 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Beinette piange l’ex commercialista Franco Epifanio

Funerali oggi (lunedì 29 gennaio), alle 15 nella parrocchiale del paese

Primo piano di Epifanio Franco

Beinette – Vengono celebrati oggi (lunedì 29 gennaio), alle 15 nella parrocchiale del paese, i funerali di Franco Epifanio, ex commercialista, (classe 1936),  deceduto sabato 27 gennaio alla residenza “Villa Fiorita” di Peveragno dopo lunga malattia. Era nato a Beinette il 1° gennaio 1936. Figlio del mugnaio Michele Franco e della moglie Laura, dopo gli studi di ragioneria aprì il suo primo studio di consulenza fiscale a Boves e successivamente un secondo studio a Cuneo. Nel 1969 il matrimonio con Ada da cui nacquero i figli Alessandro e Maurizio che continuano l’attività del padre nella sede di piazza Europa. Nel 1970 si iscrisse all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Cuneo.
Fu promotore della costituzione del collegio ragionieri di Cuneo e Saluzzo e ne rivestì la carica di vice presidente per tanti anni.
Grande appassionato di calcio, in gioventù militò nel Peveragno per poi continuare come dirigente del Beinette calcio. In giovane età ricoprì anche un incarico nel consiglio comunale di Beinette.
Lascia la moglie, i due figli con le rispettive famiglie, le sorelle Mariuccia e Mirella.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.