La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Castelmagno, la Prefettura indica Masoero commissario

Dopo la decadenza per il voto alla mozione di sfiducia contro il sindaco Piergiorgio Donadio

La Guida - Castelmagno, la Prefettura indica Masoero commissario

Castelmagno – La Prefettura ha nominato il commissario straordinario che si occuperà del Comune di Castelmagno e della sua attività amministrativa, dopo la decadenza del sindaco Piergiorgio Donadio: la scelta è caduta sul viceprefetto Lorella Masoero (57 anni, già commissario straordinario in Comuni come Carrù, Paesana ed Elva, oltre a esperienze come segretario comunale e commissario prefettizio). L’intervento dell’Ufficio territoriale del governo si è reso necessario dopo che sabato in consiglio comunale, con il voto favorevole di sette consiglieri su dieci (oltre a due contrari e un’astensione), è passata la mozione di sfiducia contro il primo cittadino, presentata a fine dicembre da sei consiglieri.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.