La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Elisa in concerto ad Asti

La Guida - Elisa in concerto ad Asti

Asti – Ventitrè dischi di platino, un disco di diamante, sei dischi d’oro, oltre 2.500.000 copie vendute e collaborazioni con musicisti del calibro di Luciano Pavarotti, Ennio Morricone, Andrea Bocelli, Luciano Ligabue, Giuliano Sangiorgi, Giorgia, Emma, Tiziano Ferro, Fabri Fibra e Tina Turner. Sarà Elisa, una delle artiste italiane più amate, a traghettare con la sua voce inconfondibile i Piemontesi nel 2018. L’artista triestina è attesa domenica 31 dicembre sul palco di piazza Alfieri ad Asti, per un grande concerto promosso dal Consorzio dell’Asti Docg e per il primo Capodanno targato Collisioni. I cancelli si apriranno alle 20; alle 21 la serata sarà introdotta dal live di Chiara dello Iacovo. Alle 22,45 i riflettori si accenderanno su Elisa, che allo scoccare della mezzanotte brinderà insieme al pubblico con le bollicine dell’Asti Docg. Ospite speciale della serata sarà l’illusionista e conduttore televisivo Marco Berry, volto noto de “Le Iene” e di altri programmi come “Mistero", "Invincibili", "Lucignolo 2.0”. Sono previsti treni speciali e navette da Torino, Alba, Alessandria, Cuneo (prenotazioni allo 011/6467253; info@pngworld.it).Per informazioni: info@collisioni.it; www.collisioni.it.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.