La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Polizia di stato ha commemorato Nicola Bonafine

La Guida - La Polizia di stato ha commemorato Nicola Bonafine

Limone Piemonte – La Polizia di stato ha commemorato ieri, venerdì 22 dicembre, la figura di Nicola Bonafine, Assistente Capo in servizio presso la Polizia di frontiera di Limone Piemonte, prematuramente scomparso due anni fa all’età di 46 anni, a causa della Sla che lo aveva colpito. La cerimonia si è svolta nella sala a lui dedicata, presso la locale caserma, alla presenza della moglie Daniela, del Questore della provincia di Cuneo Giuseppe Pagano, del Direttore della Zona Polizia di frontiera per il Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta Raffaele Cavallo e del sindaco di Limone Angelo Fruttero. Ad officiare l’omelia il cappellano don Franco Ciravegna. Nicola Bonafine aveva prestato servizio presso la Polizia di Frontiera per 24 anni, da quando nel 1990 era stato assegnato al settore di Limone Piemonte, dopo aver lavorato per due anni al Reparto Mobile di Napoli.A margine della cerimonia sono anche stati assegnati riconoscimenti a poliziotti particolarmente distintisi sul campo. Il Questore Pagano ha premiato il Sovrintendente Massimo Giraudo per l’attività svolta nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio e gli ha consegnato la Croce di Anzianità per i 30 anni di servizio nella Polizia di Stato, rilasciata dal Ministero dell’Interno. Encomi sono giunti anche all’Ispettore Superiore Paolo Romero, al Sovrintendente Francesco Bergonzi, agli agenti Michele Mascellini e Francesco Checchio e al Sostituto Commissario Santolo Terracciano da parte del direttore interregionale della Polizia di frontiera dr. Cavallo.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.