La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Peveragno è tempo di Natale in Contrada

La Guida - A Peveragno è tempo di Natale in Contrada

Peveragno – Domenica 24 e martedì 26 dicembre nel centro storico peveragnese torna il Natale in Contrada, portato abilmente in scena da oltre 400 volontari. Una coreografia curata con maestria, fatta di luci, ombre, suoni e nobilitata da bracieri accesi lungo il percorso, rendono coinvolgente l’ambientazione e conducono le emozioni direttamente nella notte magica di Betlemme. Uno spaccato di una società d’altri tempi in cui si muovono gli attori, per una carrellata di una cinquantina di mestieri e attività. Dall’arrotino, al panettiere, dal ciabattino al tipografo passando attraverso la bottega della cardatura, l’osteria, la scuola, il costruttore di rastrelli, il cordaio, i pastori, il falegname, il fabbro, tutti occupati nelle loro botteghe e nei cortili, con i relativi attrezzi. L’attenta coreografia costituita di luci, ombre, suoni e nobilitata da bracieri accesi rende coinvolgente l’ambientazione, e rimanda direttamente alla notte magica di Betlemme. Come a Betlemme, in una vecchia stalla del centro storico riposerà la Sacra Famiglia, interpretata nelle due serate da Andrea Tomatis e Giulia Giordano con la loro piccola Alice. Una particolare attenzione per la gioia dei più piccoli è stata riservata alla ricreazione delle aie di un tempo, in cui si muoveranno pecore, capre, mucche, cavalli, maialetti, conigli e asinelli. L’edizione 2017 del presepe riserverà ancora nella serata del 26 il suggestivo spettacolo pirotecnico dalla collina di San Giorgio (alle 22), che con l’omonima cappella domina il paese. Unitamente al biglietto d’ingresso del costo di 8 euro (gratuito per i bambini sotto gli 8 anni), in entrambe le serate verrà consegnato un coupon contenente otto tagliandi da utilizzare per le degustazioni (polenta, coupete, tisane, pane, trippe, salsiccia, vino, vin brulè, dolci, caramelle, cioccolata, formaggi, zuccherini), che nello snodarsi del tragitto verranno proposte.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.