La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, l’impegno di centinaia di grandi e piccoli per i presepi

La Guida - Boves, l’impegno di centinaia di grandi e piccoli per i presepi

Boves – Viene inaugurata domenica 17 alle 16 la grande mostra dei presepi allestita nell’ex chiesa Confraternita di Santa Croce, ora “Auditorium Don Enrico Luciano”; l’esposizione durerà fino al 6 gennaio. Centinaia di bambini (e non solo), anche attraverso le scuole, hanno partecipato con il loro impegno e il loro entusiasmo: “Siamo contenti perché c’è molto materiale – dice Vanda dell’associazione Il Bucaneve che organizza la manifestazione – e ci sono tutte le premesse per un buon successo anche quest’anno”.I lavori, realizzati con l’utilizzo dei materiali più vari, saranno visitabili il sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, nei giorni feriali dalle 16 alle 18. La mostra ha finalità benefiche e le offerte raccolte saranno devolute alle opere del missionario cuneese padre Giovanni (John) Cugnod e del suo Centro Saint Francis in Kenya che offre un’educazione scolastica ai bambini orfani o con famiglie particolarmente disagiate. Le opere più belle saranno premiate da una giuria di esperti e da una giuria popolare che voterà compilando una scheda in cui sarà possibile esprimere le preferenze. La premiazione sarà sabato pomeriggio 6 gennaio.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.