La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Anteprima cuneese al Lux di Busca

La Guida - Anteprima cuneese al Lux di Busca

Busca – Venerdì 15 dicembre alle 21, al cinema Lux è in programma la proiezione, in anteprima per la provincia di Cuneo, di “My name is Adil” di Adil Azzab, Andrea Pellizzer e Magda Rezene. Sarà presente in sala il regista Adil Azzab, il quale sarà a disposizione del pubblico per un confronto sui contenuti della pellicola, che il critico Giancarlo Zappoli ha definito: “Un film sincero che insegna a camminare con le scarpe altrui, a comprendere la povertà, i sogni e il dolore del distacco”.“È una bella occasione – dicono i dirigenti del cineclub Méliès che organizza la serata – per il pubblico cuneese, che potrà non soltanto vedere un film inedito, ma anche interloquire con il regista, che è anche il protagonista della storia”. Il film racconta la storia di Adil, un bambino marocchino che vive in campagna e il cui padre è venuto in Italia per cercare lavoro. Il denaro delle rimesse che manda a casa consente a moglie e figli di andare avanti. Adil però è costretto dallo zio a fare il guardiano delle pecore ed è trattato quasi come uno schiavo; così, a 13 anni, decide di raggiungere il padre in Italia. La sua vita cambierà, ma l’allontanamento dalle radici lo farà soffrire.Il costo di ingresso è di 5 euro.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.