La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sci club cuneesi protagonisti a Pragelato

La Guida - Sci club cuneesi protagonisti a Pragelato

Pragelato – Il calendario regionale dello sci nordico si è aperto nel giorno dell’Immacolata sulle piste olimpiche di Pragelato con la Coppa Sport Event 2017, organizzata dalla Pragelato Races in collaborazione con lo Sci Club Sestriere e con l’amministrazione comunale pragelatese. Oltre 130 gli atleti al via in una manifestazione che nella classifica a squadre ha visto prevalere i cuneesi dello Sci Club Valle Stura, davanti all’Entracque Alpi Marittime e ai torinesi dello sci club Sestriere.Nella categoria Giovani-Seniores maschile la gara è stata vinta da Francesco Becchis, da poco passato sotto i colori bergamaschi dell’Under Up. Becchis ha chiuso i 10 km della competizione a tecnica libera con un vantaggio di 30”,7/10 sul veterano Fabrizio Faggio (Entracque Alpi Marittime) e di 42”,5/10 su Christian Lorenzi (Valle Pesio). Quarto Alberto Piasco (Valle Stura), che si sta giocando un posto tra gli Juniores azzurri nell’OPA Cup. La stessa prova al femminile, sulla distanza di 5 km, ha premiato Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), davanti a Chiara Caminada (Ski Nordico Torino) e Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas).Samuele Giraudo (Valle Stura) ha vinto la gara Allievi sui 5 km davanti a Simone Negrin (Prali Val Germanasca) e Nicolò Garcia (Sestriere). Era sui 5 km anche la gara femminile, in cui ha vinto la cuneese Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime) con 1’41” su Elisa Maurino (Sestriere) e 1’52” su Annalisa Merici (Valle Stura). I Ragazzi gareggiavano sulla distanza di 4 km e il miglior tempo è stato realizzato da Gabriele Rigaudo (Entracque Alpi Marittime). Alle sue spalle Davide Ghio (Ski Avis Borgo Libertas), mentre Paolo Milano (Valle Stura) è giunto terzo. Stessa distanza per le Ragazze e primo posto per Giulia Piacenza (Entracque Alpi Marittime) davanti a Francesca Brocchiero (Valle Stura) e Marta Revelant (Valle Stura).I Cuccioli Under 12 erano impegnati su 2,5 km a tecnica classica ed ha vinto Riccardo Giuliano (Ski Avis Borgo Libertas) con 38” su Edoardo Forneris (Valle Stura) e 45” su Alessio Romano (Ski AVIS Borgo Libertas). Stessa distanza nella gara femminile, con il successo di Aurora Giraudo (Valle Stura) in 9’,15”,2/10. Seconda a 17”3/10 Carlotta Gautero (Entracque Alpi Marittime), terza a 52”,8/10 Fabiola Miraglio (Entracque Alpi Marittime). Millecinquecento i metri da percorrere a tecnica classica per gli Under 10 Baby. Tra i maschi successo di Giacomo Barale (Valle Stura) in 6’,18”,3/10, davanti per 44”,3/10 a Matteo Orsini (Valle Stura) e per 1’,04”,7/10 a Matteo Ronchail (Sestriere). In campo femminile prima Giada Ravera (Entracque Alpi Marittime) in 7’,16”,2/10, con un vantaggio di 16”,3/10 su Luna Forneris (Valle Stura) e di 24”,7/10 su Magalì Miraglio (Entracque Alpi Marittime). Alla gara non competitiva dei Super Baby sulla distanza di 1 km hanno partecipato Gabriele Cervetti dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, Liam e Joei Lisciandrello, Matteo e Piero Parola dello Sci Club Valle Stura. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.