La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Luca Crosetto nuovo presidente provinciale Confartigianato

La Guida - Luca Crosetto nuovo presidente provinciale Confartigianato

Cuneo – La più grande associazione di categoria dell’artigianato sul territorio e la seconda a livello nazionale ha un nuovo presidente: domenica la Confartigianato provinciale ha eletto presidente Luca Crosetto, 46 anni di Marene, imprenditore nel settore della meccanizzazione agricola; succede al carrucese Domenico Massimino (settore edile). Un volto giovane ma presente già da anni nel sistema Confartigianato, non soltanto sul nostro territorio: Crosetto è stato infatti il primo presidente provinciale e regionale del Movimento Giovani Imprenditori, componente della giunta nazionale di Confartigianato dal 2000 al 2012 e membro del Comitato di presidenza nazionale dal 2008 al 2012; inoltre attualmente è presidente di Arproma (Associazione regionale produttori macchine agricole) e vicepresidente dell’Ueapme (organizzazione europea dell’artigianato e delle piccole e medie imprese). Al suo fianco, ai vertici dell’associazione locale per i prossimi quattro anni, il vicepresidente vicario Giorgio Felici (cuneese, che dell’organizzazione è anche presidente regionale) e la vicepresidente Daniela Balestra (albese).

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.