La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 19 febbraio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo!

Trinità per i pocio e i bigat

La Guida - Trinità per i pocio e i bigat

La “Fera dij pocio e dij bigat” è uno spaccato dell’economia rurale dei tempi andati ed insieme simbolo di un rinnovato slancio. La manifestazione organizzata dal Comune si svolge grazie alla collaborazione di tutte le associazioni trinitesi. Il programma studiato con proposte variegate soddisfa adulti e bambini. Oggi sabato 25 alle 15 apertura ufficiale della 13ª Fiera dij Pocio e dij Bigat con Consegna del Pocio d’Or, premiazione di tutte le associazioni trinitesi e Premio al lavoro per la comunità. Alle 17.30 la presentazione del libro di Susanna Bramante “La soia fa bene o fa male?”. A seguire rinfresco offerto dalla Scuola Arti Bianche di Savigliano. Alle 18 nel Salone delle scuderie dei Conti Costa l’Alliance Française incontra la Battuta al Coltello con i Discepoli di Escoffier poi merenda sinoira.La manifestazione raggiungerà il clou domenica 26 novembre quando dalle 9 in piazza Conte Costa L’vej mercà ‘d Trinità prenderà vita colorandosi di bancarelle dove si potranno trovare in vendita i pocio e le piante di pocio da inserire nei giardini. In piazza Umberto I esposizione dello stand Laboratorio di Trinità con l’associazione “Aiutiamoli a crescere” Onlus, la scuola di Scultura a cura dell’Associazione Nusech Dr. Kyè, la Scuola di Antichi Mestieri di Salmour, i vecchi arnesi di lavoro di Bepangelo Manassero, le macchine militari d’epoca di Elvis Manassero e lo svuota solai dei bimbi trinitesi. Al parco Allea l’esposizione dei trattori d’epoca a cura di Alessandro Panero e in piazza Caduti senza Croce, il gruppo Alpini trinitese, la Pro Loco di San Giovanni e il Comitato Savella distribuiranno vin brulè, caldarroste, panini e bagna caoda mentre Trinità Solidale proporrà dolci a base di pocio. Dalle 10.30 in bocciofila prenderà il via il 5° Campionato di Battuta al Coltello…nel Castello” ideata dall’allevatore Dario Perucca consistente in tre prove. Alle 12 pranzo degustazione a base di battuta al coltello, polenta con sugo, panini e dolce ai pocio a cura della Pro Loco e degustazione no-stop dei Discepoli di Escoffier. Alle 14.30 via alle danze con Mauro Fissore e Italo e nel Castello dimostrazione sul mondo dei rapaci con Majestic Falconry. Piazza Umberto I sarà animata da artisti di strada e trucca bimbi. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.