La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Addio all’avvocato Brunello Olivero, mezzo secolo in Aci

La Guida - Addio all’avvocato Brunello Olivero, mezzo secolo in Aci

Cuneo – L’avvocato Brunello Olivero, 86 anni, è deceduto nella sua abitazione a San Rocco Castagnaretta. Molto conosciuto nel cuneese e non solo, tra pochi mesi avrebbe festeggiato 60 anni di professione. Nel 1969 era stato eletto per la prima volta presidente dell’Automobile Club Cuneo: carica mantenuta per quasi cinque decenni, con un impegno costante per la promozione delle iniziative per la sicurezza stradale e per il sostegno agli appassionati delle quattro ruote, anche nell’automobilismo sportivo. Forte anche il suo ruolo nella promozione e nello sviluppo del territorio, in particolare per il turismo, a partire da Limone Piemonte. Lascia la moglie Floria e i figli Barbara e Pier Giorgio, oltre a cinque nipoti. I funerali vengono celebrati martedì alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di San Rocco Castagnaretta. "Perdiamo un autentico protagonista del nostro sodalizio, assoluto punto di riferimento universalmente stimato e apprezzato", afferma commosso il direttore dell’Aci cuneese, Giuseppe De Masi, che con il consiglio direttivo e i dipendenti dell’ente esprime vive condoglianze ai familiari.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.